BambiniAnticaRoma

La vita dei bambini nella Roma Antica

Moda e acconciature nell’antica Roma

…Va sempre a finire allo stesso modo: tu non vedi l’ora di uscire per andare ad incontrare i tuoi amichetti che ti aspettano al parco per giocare sullo scivolo e sull’altalena, ma la mamma e il papà non sono mai pronti!

…La mamma ci mette una vita a truccarsi, mentre il papà sta scavando un buco col sedere sul divano guardando instagram mentre aspetta un segnale tipo “suono della campanella” per uscire di casa!

Che strazio!… Però sappi che ti sarebbe potuta andare peggio se fossi vissuto/a nella Roma antica!

Non hai idea di quanto tempo ci voleva per fare quelle complicatissime acconciature! Senza parlare, poi, delle creme di bellezza…Insomma parliamo del famoso: “Trucco e parrucco romano”!

Ad esempio si usava il grasso di orso per far crescere i capelli; le donne si scurivano le sopracciglia con uova di formica, invece del mascara di oggi.

La maggior parte delle creme per il viso contenevano piombo, un metallo che si depositava sul corpo e che, a lungo andare, poteva uccidere perchè avvelenava…Però (senti questa!), esistevano anche le creme “bio”, cioè che non ti avvelenavano come il piombo perchè erano fatte con lumache schiacciate essiccate al sole in brodo di fagioli.

Inoltre le donne romane davano grande importanza alle acconciature ed avevano schiavi che si occupavano solo ed esclusivamente di creare i boccoli.

Gli uomini per coprire i capelli bianchi usavano impacchi a base di erbe e lombrichi macinati con impacchi da tenere sulla testa tutta la notte.

Oppure per farsi biondi usavano la cacca di piccione.

Lo scrittore Plinio il vecchio, poi, raccomandava di applicare impacchi di sanguisughe macerate nel vino per mantenere una chioma corvina.

L’Imperatore Lucio Vero si cospargeva i capelli di polvere d’oro per sembrare ancora più biondo di quanto non fosse!

Nel caso i bambini fossero attaccati dai pidocchi, invece, si usavano gli stessi pettini di osso finissimi per rimuoverli che usiamo noi oggi oppure impacchi di cacca di capra!

Insomma come potersi lamentare di quanto tempo noi oggi aspettiamo dal parrucchiere oppure di tutti i trucchi che esistono e che non sappiamo mai quale usare, basta pensare agli antichi romani ed a tutto quello che facevano per abbellirsi e ci passa ogni idea di noia!

Vi è piaciuto questo mini articolo curioso su alcune stranezze degli antichi romani? Potete anche approfondire per conto vostro e trovare tante altre cose.

Intanto ditemi cosa ne pensate, il prossimo appuntamento sarà sulla moda nell’antica Roma!

A presto!

Giovanna

Per contattarmi o vedere i passati tour e post del blog potete seguire, oltre a questo sito:

la pagina Facebook www.facebook.com/Myromanway 

o il canale Instagram @myromanway

Vi aspetto!

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

Prenota la visita

  • MM slash GG slash AAAA